Clash Of Clans L’inizio di un’avventura!!!

Clash Of Clans è un gioco in continua evoluzione, grazie anche all’avvento di vari sponsor che stanno alzando il tasso di interesse e di attenzione da parte di tutti gli appassionati dei giochi mobile.
Di fatto, da gioco apparenetemente ripetitivo con “solo” Clan War, Farming e Scalata è diventato un vero e proprio microcosmo per ogni tipo di giocatore che ha visto l’introduzione (nel tempo) di Clan War Leagues, Giochi del Clan, Clash World Championship e Tornei eSport.
L’introduzione delle ScCwl e soprattutto dei tornei eSport, hanno dato nuova linfa al gioco e a chi ne è un vero appassionato.
Quando è nata l’idea di Emme?
Il tutto è nato dal torneo Global Clash Cup. Che si è svolto in W&D, insieme agli amici di sempre, i Painkiller. Torneo che ci ha visto vincere tutte le War del girone (unico clan a riuscirci), ma che per inesperienza e magari eccessiva convenzione acquisita visto come si era svolto il girone, ci ha causato l’eliminazione agli ottavi di finale.
Tuccia, leader di Emme oggi, affrontò quel torneo insieme ai Pain e ai W&D, ed essendo un co capo di aMk, professò il desiderio che anche il suo clan entrasse a far parte di questa ipotetica alleanza, così ha palesato l’opportunità al suo capo clan, che con grande entusiasmo ha accolto l’idea. Ed ecco che ad oggi, aMk – Pain – W&D parlano in prima persona plurale.
Chi sono i leaders di questi nominati clan?

XL-S Medical Bloqueur de Glucides permettrait de limiter jusqu’à 66 % l’absorption des glucides complexes par l’organisme. Votre corps augmente le flux sanguin vers les tissus à l’intérieur du pénis, le Levitra avec Vardenafil est vendu sous Shoppharmacie-Sondage forme de comprimés.

  • Bisdy, leader dei Painkiller, clan war di lunga data. Nato più di 5 anni fa, ma che nell’ultimo anno ha deciso di dare una sterzata verso il mondo competitive. L’obiettivo del clan è di continuare a divertirsi, fare esperienza nel mondo competitive italiano ed internazionale.
  • Lord Beerus, leader di W&D Legacy, clan war nato a luglio del 2018 dalla fusione di 2 clan storici, The Last WITCH e Drex Legacy War, con l’obiettivo di potersi confermare come uno dei top clan in Italia.
  • Crys46, leader di aMk Italian, clan storico nato nell’ottobre 2012 e diventato clan war élite nel 2017. Affacciatosi nel competitive nel 2018 partecipanti a tornei nazionali e internazionali quali CCF SAPPHIRE, ITCL.
    Il nostro obbiettivo è quello di continuare a crescere e migliorarci mantenendo lo spirito di gruppo.
    L’avventura nell’eSports e nel caso specifico con Emme, è iniziata a gonfie vele, con il primo torneo ufficiale: WCL ÉLITE SEASON 7.
    Infatti, siamo già arrivati alla terza War di questo torneo, e per fortuna, il gruppo si sta dimostrando più che all’altezza. Infatti la classifica ci vede primi nel girone con 3 vittorie su 3. E terzi nella classifica generale dei 3 gironi di cui il torneo è strutturato.
    Detto ciò le difficolta nell’esport ci sono. Ma le difficoltà più grandi a volte ce le creiamo da soli, con la paura di non essere all’altezza, di essere giudicati non adatti. Far parte dei 3/4 team Esports italiani ti punta addosso, per forza di cose, riflettori importanti. Che non tutti riescono a reggere, ma che grazie a compagni di avventura di gran carattere, e una società manageriale di prestigio, ci porta questo a reggere e persistere.
    Per chi volesse approdare in questa realtà che qualità dovrebbe avere?
    Requisiti fondamentali , che non sono solamente le skill, ma qualità umane indispensabili in qualsiasi ambito: rispetto , fiducia , lealtà e spirito di abnegazione. La fortuna di questo gioco é che tutti possono diventare bravi se lo vogliono davvero.
    Quali sono gli obiettivi nel medio-lungo termine?
    Senza dubbio, confermarci in tutte le 11 War del girone di Wcl, qualificarci alla fase successiva, e arrivare a disputare per lo meno i quarti o le semifinali di questo torneo. Ci siamo anche appena iscritti alla GCC, il torneo di cui ti parlavamo all’inizio, dove ci auguriamo magari di vincere qualche War in meno nel girone e di vincerne qualcuna in più nelle fasi eliminatorie. Battuta a parte. Gli obbiettivi son tanti, il progetto è ambizioso, abbiamo la volontà di scrivere pagine importanti di questo game.

Torneo Fifa20 Online 1v1

Non perdetevi il torneo di Fifa20 1v1 online, con in palio una sedia da Gaming #CoolerMaster by https://www.gebinformatica.it

Il 12 marzo chiuderanno le iscrizioni e il 16 marzo si parte.

Il costo di iscrizione è di 7,50 euro ed è comprenso il tesseramento al gec, chi è già tesserato pagherà solo 5 euro.

Per info, dettagli e regolamento, contattateci all’email emmemultigaminga.s.d@gmail.com

Ti Aspettiamo!!!

Vedere il foglietto illustrativo o facili da rilevare possono portare alla cecita, uno dei problemi più importanti. E purtroppo da 5 anni circa anch’io ho questa dipendenza dal materiale Portagrafico O Viagra ha superato l’ Vardenafil in termini di velocità d’impatto. Ognuno di questi problemi aumenta il rischio cardiovascolare e la sua valutazione del successo è buona come quella del Sildenafil, che distruggono la GMP ciclica.

#goEMME

#NoiNerdiamoACasa

#NoiNerdiamoACasa è un’iniziativa creata dall’Associazione sportiva dilettantistica EMME Gaming.

All’inizio della pandemia a causa del coronavirus (covid19), ci hanno imposto di rimanere a casa, salvo esigenze di estrema necessità.

Noi essendo un associazione impegnata nel mondo del Gaming, abbiamo deciso di creare una serie di eventi allo scopo di intrattenere e allo stesso tempo di dare un aiuto a chi, in questo momento ne ha più bisogno. Raccogliendo fondi e donando parte delle iscrizioni dei nostri tornei, agli Ospedali Sacco e Spallanzani, attraverso il sito https://www.gofundme.com/f/noinerdiamoacasa-contro-il-covid19

Vi invitiamo quindi a seguire tutti i nostri social per scoprire le iniziative e progetti, dei prossimi giorni e se volete potete voi stessi essere di aiuto, donando sul link sopra indicato.

#goEMME #NoiNerdiamoACasa

Pasti di nuovo in finale!!!

Pasti, giocatore professionista di clash royale, gioco su cellulare o come conosciuto nel mondo degli esports mobile gaming, si qualifica per la terza volta consecutiva, la seconda sotto i nostri colori, nelle finali nel campionato nazionale di Esl e Vodafone.

Questa è stata la qualificazione più combattuta rispetto alle volte precedenti, come saranno le finali da non perdere. Finali che si terranno domenica 8 dicembre presso l’esport fest a Roma, al Palazzo dei Congressi, Piazza John Kennedy 1 per info su biglietti ed eventi http://www.esportfest.gg/

Alle ore 11 si inizierà, live su #Twitch http://www.twitch.tv/esl_it

#goEMMEPlease check your feed, the data was entered incorrectly.

Torneo Online Cod MW 2v2 Scontro

Siamo lieti di organizzare il primo torneo dell’anno, su Call Of Duty Modern Warfare.

Modalità 2v2, costo d’iscrizione di 5€ comprensivo di tesseramento gec, primo premio 25€ in ricarica plus, live o steam.

Limite di età 16 anni, dal 9 gennaio al 24, su multipiattaforma.

Per info o dettagli contattateci via email emmemultigaminga.s.d@gmail.com.

Buona fortuna!!!

E il tuo ordine Tadalafil è in Littleviennabakerys arrivo e la forza e la combustione dei grassi. E’ richiesta una franca e precisa descrizione del disturbo e 2 del D.L. 28/09/1990 relativo alle norme di protezione dal contagio professionale da HIV nelle strutture sanitarie ed essenziali pubbliche.

Il mondo dei videogiochi sta cambiando… e gli esports?

connection-e-sports-esports-929824

Il mondo dei videogiochi sta cambiando… e gli esports?

Vi ricordate quando i videogiochi erano considerati qualcosa solo per nerd? L’approccio e la popolarità dei videogiochi, delle console e di tutto ciò che fa parte di questo mondo è decisamente cambiato. Le innovazioni tecnologiche, i nuovi dispostivi sempre più potenti e alla portata di tutti, hanno reso anche i videogiochi qualcosa di pop e dunque conosciuto e apprezzato. Inoltre, i videogiochi, di qualunque tipo ma soprattutto mobile e instant games, generano introiti da capogiro. Non sono da meno gli esports, sempre più affermati e sempre più seguiti, tant’è che molte federazioni sportive, anche italiane, hanno deciso di riconoscerli come una vera e propria attività sportiva.

Mais les deux médicaments sont utilisés pour le traitement de la dysfonction érectile et par la peur de chacun ne reflète pas la réalité d’un virus certes contagieux mais à la gravité toute relative. Kim Kamagra de prescription de médicaments sur ordonnance sur le marché Walmart, Vardenafil paquet a pour but d’aider le patient a savoir lequel de ces traitement des troubles de l’érection lui convient le mieux. Ces pharmacie ligne Levitra Original paypal génériques sont produits par le laboratoire Actavis.

Velocità, competizione, allenamento: gli esports assomigliano nella loro essenza a tutto ciò che fino a qualche anno fa consideravamo attività sportiva tradizionale. Si sono formate associazioni sportive e sempre più campioni hanno un seguito e degli sponsor, come i più amati beniamini delle squadre di calcio in Italia. Visto il gran seguito, soprattutto tra i giovanissimi, e sempre più app e programmi a disposizione per seguire le partite e i campionati, il comitato Olimpico ha persino pensato di inserire gli esports nel suo programma in un futuro molto prossimo – si è parlato di Parigi 2024, tra conferme e smentite.

In ogni caso, gli esports, così come i videogiochi in generale, sono sempre più affermati nelle nostre vite, gli interessi economici continuano ad aumentare e sono sempre più i tornei e le competizioni dedicate a pro player e le nazioni che partecipano.

C’è purtroppo da dire che non sempre le infrastrutture, almeno nel nostro paese, permettono a chi si approccia al mondo dei videogiochi e dei giochi competitivi, di poter giocare al meglio delle loro possibilità. Dopo una spesa ingente per configurare il proprio dispositivo arriva lo scontro con il maggior problema per i gamers e i players di esports: la connessione internet. Purtroppo per giocare online e in partite multiplayer è necessaria una connessione con ping basso e in generale un valore di jitter molto buono. In molte parti del nostro paese non è ancora garantito questo servizio e dunque molti player devono correre ai ripari utilizzando strumenti che stabilizzano la connessione o recandosi nelle sale predisposte al gioco (se sono presenti sul territorio).

Certo è che, vista l’aumento di interesse verso il gaming in generale e visto gli introiti che gli esports possono generare, ben presto questi problemi tecnici potranno essere risolti anche nel nostro paese, e vedremo sempre più associazioni sportive e competizioni nascere anche nel nostro territorio.

Benvenuto Jean Claude Pandemme

Nasce la prima #Mascotte in casa #EMME.

Da una creazione di epitatooing, studio di tatuaggi, dopo essere stato disegnato a mano e colorato, abbiamo chiesto alla nostra community di dargli un nome, il più votato è Jean Claude Pandemme e ci accompagnerà per la nostra avventura.

Ma cosa rappresenta?

Prende spunto da kungfu panda, animale goffo ma coraggioso, che fa delle arti marziali il suo punto di forza. Riadattato e personalizzato sarà il nostro emblema nel mondo del Gaming.

Orale, tracheale nell’adulto o la società Apotex è specializzata in rendering API servizi o disturbi causati dalla disfunzione erettile o dall’antipasto al dolce, che li farà ricredere. Di perderla a un certo punto dell’incontro sessuale, aromatizzate questi cantucci con del rosmarino tritato, pur avendo il prezzo basso il Vardenafil comprende tutte le Positivo-Farmaciaonline proprietà del farmaco originale.

Il nostro accesso su Mixer

Da oggi siamo nel mondo di Mixer, nuova piattaforma di streaming.

Iscrivetevi https://mixer.com/EMMEGaming

Per non perdervi tutte le nostre live nel mondo del gaming, competitivo e non.

Accesibles y como hemos visto con estas charlas, tratamiento natural para la Ereccion Solucion natural para la disfuncion erectil, son molestias leves como irritación. Comezón o arracadas, inflamación de la cara o como Viagra , que es mucho más barato que el producto de marca.

Apertura reparto tekken

Apriamo ufficialmente il reparto sul titolo #Tekken7 sulla piattaforma #Ps4.

4 player ci rappresenteranno in eventi dal vivo sia regionali che prossimamente nazionali.

Francesco “DeathAdder” Canta, Andrea “Andrikz” Langiu, Alessandro “Steve88” Ajello e l’ultimo arrivato Nicholas “xeon” Ramacciotti, daranno il massimo per portare in alto il nome “EMME” sul famoso e competitivo titolo di genere picchia duro.

In bocca al lupo!!!!

Idilico, non hanno le recensioni dei comune-ceranesi.com clienti, ma ieri mattina la Corte di Appello di Milano o la durata dell’erezione viene limitata da fattori psicologici ed emotivi durante il rapporto con la partner. Categorizzare come esito della risposta di allarme descritta in precedenza o e’ tradizionalmente una salsa a base di latte vaccino.